giovedì 3 settembre 2015

Romanzo: Dodici Porte

Dodici porte, romanzo di Daisy Franchetto, edito da Lettere Animate, è un romanzo che ha in sé paesaggi degni di una fiaba e personaggi ricchi di meraviglia.
Il romanzo è un lungo percorso, che affronta la protagonista Lunar, per riuscire a ricucire uno strappo interiore, uno di quello che spesso non si vuol nemmeno vedere. Uno di quelli che si copre con una pezza attaccata male, ma che ogni tanto fa male, dannatamente male. 
Le dodici porte del titolo conducono Lunar verso le sfide che le serviranno a tornare alla vita, pienamente. La ragazza diventerà più consapevole di sé e del mondo che la circonda. 
Descritto così, sembra un libro come un altro. Non ho specificato, infatti, che questo magnifico percorso sarà guidato da LaMamà, una donna che sa e che capisce, e da un lupo La Loba, creatura di sogno. LaMamà vive nella Casa, un luogo in continuo mutamento. E non ho specificato che le prove comprendono arpie, fenici e alberi che crescono al contrario. Oltre a essere fatti di paura. 
E che dire di Sinbad? Bé, nulla, perché questo libro dovete assolutamente leggerlo!

Un piccolo assaggio: 

"Camminava Lunar e avrebbe potuto camminare per sempre, se non avesse visto una luce. La luce di una casa. 
Come un automa si diresse in quella direzione. Presto fu davanti al cancello: era chiuso. Le mani fredde si aggrapparono istintivamente alle sbarre di ferro del cancello, che si aprì senza sforzo, anzi si spalancò.
La casa non era illuminata, sembrava grande e disabitata. Forse i proprietari non c'erano e chissà chi erano? Il pilota automatico, votato alla sopravvivenza, diede una gomitata ai dubbi, non era il momento delle domande. L'istinto diceva di andare. Una luce nell'ala destra si accese, come se qualcuno nella casa avesse avvertito la presenza della ragazza."


2 commenti:

Rossella Padovano ha detto...

Io l'ho letto, è molto bello. Da leggere assolutamente.

F/\B!O ha detto...

Anche questo tra i "leggerò" allora!